Forum Gratis per Tutti - Accesso Completo per Utenti Certificati

- Il sito è destinato ad Utenti Certificati, coppie, donne e blacks, che possono Certificarsi in maniera completamente Gratuita.-

- Per caricare e vedere i video degli utenti ed inviare messaggi privati bisogna essere Utenti Certificati o diventare VIP con un piccolo pagamento. -

- Siamo qui per divertirci con il nostro Club Esclusivo, per veri amanti del genere Interrazziale, Amatoriale, e Cuckold. -

Dimensioni o altro?

osservatore

Nuovo Membro
Credits
0
ciao a tutti i frequentatori di questo forum che leggo con grande interesse e curiosità.
ho iniziato a leggere questo forum quasi per caso, dopo averlo trovato girovagando senza meta sul web in un periodo che ero a casa senza moglie e figlio e adesso periodicamente mi loggo per leggere le varie storie e per vedere gli aggiornamenti.
premetto che ho quasi 40 anni, sono sposato con soddisfazione, abbiamo una bimba piccola, mia moglie mi piace e la nostra vita sessuale non mi comporta ambizioni di adulterio, anche perchè mi moglie fisicamente mi piace sempre. spero e credo che sia una cosa reciproca.
sessualmente sono mediamente dotato, come tutti i maschi mi sono misurato il pisello e ho 18cm di lunghezza e 14/15 di larghezza.
la questione dell\'interrazzialità mi ha sempre incuriosito e non mi sento assolutamente di biasimare una donna che trova nell\'uomo di colore un partner più interessante; è inutile nascondere che i neri sono fisicamente più atletici, forti di noi latini. è una questione genetica, bisogna saper riconoscere i propri limiti.
trovo inoltre, paricolarmente nelle nuove generazioni, che anche il comportamento dei ragazzi di colore italiani, cioè nati in italia da figli di gahanesi, nigeriani, senegalesi, sia più composto, più responsabile, ed anche più da uomo. questa è un\'idea che ho maturato da diversi anni, lavorando in discoteca come buttafuori e vedendo interagire le nuove generazioni, potendole valutare anche con un occhio \"paterno\".
ecco, vorrei arrivare a capire quanto l\'attrazione che da parte di diverse donne c\'è nei confronti dei ragazzi di colore sia uno squisito motivo di dimensioni del pisello oppure si avvicini alle motivazioni che adduco io.
credo che la focosità nel rapporto sessuale sia puramente un fattore determinato dal coinvolgimento che una persona ha, dal periodo che attraversa psicologicamente, fisicamente, e non tanto determinato dalla pelle o dalle dimensioni del pisello.
io sono personalmente forte delle mie convinzioni, porto però la storia, o meglio, un esempio che probabilmente mi contraddice.
nella palestra che frequento viene il buon Eddy, un ragazzo di quasi 25 anni, figlio di gahanesi, nato e vissuto sempre qui in emilia, con conseguente taglio culturale misto ed accento tipicamente locale.
è alto, fisicamente toccando due pesi si è fatto il fisico anche se non si bomba, ha un viso abbastanza aggraziato.
è un buon ragazzo, lavora, è corretto, educato ed all\'interno della palestra è benvoluto anche dai più grandi anche per il suo modo di essere.
con lui parlo, lo conosco da vari anni, e le donne non gli mancano, e sentendo i suoi racconti percepisco che invece la dimensione, per alcune donne, sia un elemento fondamentale in barba alle mie teorie.
Eddy oggettivamente ha il pisellone, sinceramente da duro non so come possa essere, ma le dimensioni da sauna o spogliatoio o doccia (flaccido) sono decisamente superiori alle mie da duro, sia in lunghezza che in larghezza. facendo un paragone con Jack Napier, la forma è simile, da duro dovrebbe crescegli ulteriormente. di certo non glielo vad a chiedere.
come dicevo,, le storie che ha sono le più disparate: la collega al lavoro che ha iniziato a trombare quando aveva 18 anni lui e 40 lei, la ragazza che lo ha iniziato che ha diversi anni in più, la vicina di casa che gli ha chiesto se la trombava anch\'essa donna ultra quarantenne, una ragazza che lo fermo una sera in un locale chiedendogli se era l\'ex ragazzo di una sua effettiva ex, e nel novero delle relazioni c\'è anche una ragazza poco più giovane di me che lavora nell\'ufficio sotto al mio, anche molto carina.
si tratta di relazioni sporadiche ma che in alcuni casi vanno avanti da tempo, oppure che hanno avuto la durata di un paio di mesi e fine.
mi viene quindi da pensare ad un\'attaccamneto da parte di alcune al suo pisello e da parte di altre la curiosità di provare un begone tipo il suo, anche perchè in una cittadina come la nostra le voci girano, specie se stai insieme a compagne di scuola etc.
di contro e purtroppo per lui, esulto dal nostro discorso, fa fatica a trovare una ragazza seria, un po\' perchè è un pirla in certe cose ma anche perchè ha avuto anche brutte delusioni.
chiedo scusa per il mio dilungarmi, se qualcuno ha avuto la pazienza di leggermi fino ad ora, sarei lieto di sapere le vostre opinioni, specie di donne.
saluti a tutti.
 

admin

Administrator
Staff Forum
Administrator
VIP
Credits
12,406
Re: buonasera a tutti!

Le opinioni delle donne (spero) te le scrivano le dirette interessate :cheer:
La mia opinione, sinteticamente, visto che è un argomento molto colpesso, credo che i fattori di attrazione siano tantissimi!
E lo sono per tutte le tipologie di rapporti, altrimenti qualunque cozza ci andrebbe benissimo e pure per le signore ne basterebbe \"uno qualunque\".
Ragazze, dite la vostra...

Comunque questo topic mi sembra interessante e quindi lo sposto nella sezione \"Riflessioni\".

Ciao e grazie Osservatore ;)
 

osservatore

Nuovo Membro
Credits
0
Re: buonasera a tutti!

perfetto, mi piacerebbe che iniziasse un dibattito approfondito sul tema, sia da parte di uomini che di donne.
a questo punto potremmo modificare il titolo del topic in \"dimensioni o altro?\".
che ne dici?
grazie, ciao
 

curiosapadana

Membro Popolare
Singola Certificata ♕ ♠
Credits
3
Re: buonasera a tutti!

\"osservatore\" post=9493 ha detto:
è inutile nascondere che i neri sono fisicamente più atletici, forti di noi latini. è una questione genetica, bisogna saper riconoscere i propri limiti.
trovo inoltre, paricolarmente nelle nuove generazioni, che anche il comportamento dei ragazzi di colore italiani, cioè nati in italia da figli di gahanesi, nigeriani, senegalesi, sia più composto, più responsabile, ed anche più da uomo.
Quoto in toto. Aggiungo anche che nel comportarsi \"più da uomo\" io metterei anche la genuina e naturale attrazione verso le donne. Non che io voglia dire che gli italiani non lo siano. Ma credo che il maschio italico stia ancora cercando di riordinare le idee dopo l\'emancipazione femminile....e lo dico da convinta femminista!
 

osservatore

Nuovo Membro
Credits
0
Re: buonasera a tutti!

\"curiosapadana\" post=9536 ha detto:
Quoto in toto. Aggiungo anche che nel comportarsi \"più da uomo\" io metterei anche la genuina e naturale attrazione verso le donne. Non che io voglia dire che gli italiani non lo siano. Ma credo che il maschio italico stia ancora cercando di riordinare le idee dopo l\'emancipazione femminile....e lo dico da convinta femminista!
ciao, grazie per l\'intervento.
quando mi riferivo al comportamento da uomo, avevo alcune immagini ben precise in mente.
io fino a qualche anno fa ho fatto un\'esperienza lavorativa da buttafuori in diversi locali durata alcuni anni.

ciò che vedevo a malincuore è che il comportamento dei ragazzi 18-25enni italiani era spesso quello di ragazzini viziati, arroganti, irriverenti.
io ricordo che da ragazzino in discoteca se il buttafuori fiatava, tutti ci si metteva in riga, un po\' impauriti dalla mole, un po\' dall\'autorità. ora invece ci si trova a voler \"sfidare\" il buttafuori, con comportamenti intollerabili ed impensabili fino a qualche anno fa. al primo cenno del buttafuori di ordine, la parola che scatta è \"se mi tocchi ti denuncio!\".
il mio pensiero era \"bravo, fai tanto il galletto, poi appena sei in pericolo inizi a piagnucolare la difesa della mamma e del papà che si rivolgono al legale per i capricci del loro figlioletto viziato che sa solo farsi compatire in giro\".
questo atteggiamento da parte dell\'extracomunitario che, per l\'aomr del cielo, ce ne erano di impossibili, era comunque quello che se faceva una fesserie, ne pagava comunque le conseguenze su se stesse, assumendo un comportamento decisamente più coerente o dignitoso.
in soldoni, se lancio un bicchiere di vetro in mezzo alla pista da ballo e il buttafuori mi prende per un orecchio, se che ho fatto la cazzata e se mi prendo una sberla me la tengo. contrariamente c\'è chi fa la cazzata e poi si nasconde dietro la denuncia di mamma e papà.

fare generalizzazioni poi è sbagliato, ma spesso io vedevo situazioni di questo tipo.
spesso mi sono chiesto, se fossi una ragazzina, chi mi darebbe più fiducia come uomo, se uno incapace di assumersi la resonsabilità delle proprie azioni o se uno che comunque si paga da solo le sue conseguenze.

in questo credo che il femminismo non c\'entri, credo sia soprattutto una problematica di educazione e genitori che non sanno responsabilizare i propri figli.
 

admin

Administrator
Staff Forum
Administrator
VIP
Credits
12,406
Generalizzare troppo, come pure richiamare sempre i soliti luoghi e stereotipi comuni, credo che sia sempre sbagliato, però credo che questa vignetta riassuma quello che intendevi dire:


[attachment=2145]nota_1981_2011.jpg[/attachment]
 

Allegati

  • 62/nota_1981_2011.jpg
    62/nota_1981_2011.jpg
    121.1 KB · Visualizzazioni: 8

curiosapadana

Membro Popolare
Singola Certificata ♕ ♠
Credits
3
Re: buonasera a tutti!

\"osservatore\" post=9541 ha detto:
in questo credo che il femminismo non c\'entri, credo sia soprattutto una problematica di educazione e genitori che non sanno responsabilizare i propri figli.
No, io intendevo dire che gli uomini italiani (e in questo caso parlo dei 30/40enni)hanno assistito a un bel cambiamento nella definizione dei ruoli uomo/donna. Credo che spesso siano un po\' spiazziati di fronte alle donne e che siano èassati da un atteggiamento (un po\' idiota, neeee) da galletto latino a uno un po\' sottomesso.Sono sempre lì preoccupati di fare o dire la cosa sbagliata e questa attitudine (a mio parere) in un uomo non è affatto sexy!
 

Michele10

Membro Popolare
VIP
Credits
1
Quello che dici è sacrosanto, Curiosa. Ma, di fatto, uno certe volte non sa davvero che fare di fronte a certi atteggiamenti. Probabilmente bisognerebbe avere la freddezza di capire che se piaci... piaci, quindi sarà la donna stessa a cercarti e ti mostrerà lei quello che realmente vuole e se lo vuole.

Chi non è appariscente parte indubbiamente svantaggiato, su questo non c\'è da discutere o girarci attorno. Però potrebbe comunque capitare che alla lunga ci si accorga di altre sue qualità e che ad un certo punto una donna possa pensare che nonostante tutto, quel tizio particolare non è male nemmeno fisicamente.

Ovviamente, vivere in un posto che potenzialmente offra più opportunità fa partire avvantaggiati, nonostante il gap iniziale
 

sognoCuck

Nuovo Membro
Credits
0
Ciao.
Bel topic veramente.
Allora io penso che non sia solo una questione di misure, anche perche\' ho sentito molte amiche lamentarsi del fatto che gli uomini troppo \"grandi\" fanno male.
La stessa Moana Pozzi, che in materia era nu\'esperta, diceva che la lunghezza massima e\' 18 cm..oltre fa male, soprattutto se l\'uomo non e\' in grado di controllarsi e tende a spingere fino in fondo.
Quindi cosa e\' che attrae?
Secondo me la voglia di esotico, di provare qualcosa di diverso dal solito.
Stesso discorso lo facciamo noi maschietti quando si parla di ragazze thailandesi...tutti che sognano chissa\' quale cavalcata mentre poi alla fine si scopre che la donna italiana e\' una delle migliori.
Forse per questo che il tuo amico di colore ha difficolta\' a trovare una storia seria...lo vedono come un giocattolo per divertirsi ma sono troppo radicate nell\'ideologia che nero e\' esotico, che e\' bello per una scopata ma per una storia seria ci vuole la carne nostrana.
Questa ovviamente e\' solo una mia ipotesi.
 

francescoBG

Membro
Credits
0
Io posso portare pareri di seconda \"mano\"
Chi mi ha rivelato che è attratta dai black principalmente mi ha parlato di fisico e sesso (dimensioni, durata, resistenza).
Ma nessuna mi ha mai detto che vorrebbe avere una relazione stabile.
 

blackdream

Nuovo Membro
Credits
0
Prima di cominciare, piccola premessa.. sono Nero, nato in Africa e arrivato in Italia tanti anni fa.

1) I Neri non sono migliori dei Bianchi.Oltre alla forza fisica, contano altre cose sotto le lenzuola.


2) L\'attrazione o curiosità manifestata nei nostri confronti da parte delle ragazze Bianche è la stessa che viene riscontrata quando un ragazzo Bianco si reca in Africa.Anzi li è all\'ennesima potenza,e lo sventurato verrà letteralmente \"ciucciato\".


3) Molto spesso, le ragazze Bianche non sanno dire se un ragazzo Nero è bello o brutto.I canoni di bellezza differiscono di molto da quelli presenti in Africa. C\'è da dire però che non tutte sono sprovvedute o volutamente \"cieche\", ma per un Nero, basta essere non ciccione, e una trombata prima o poi ti capiterà.Garantito!
(i Bianchi non hanno questa fortuna qui in Europa,ma in Africa è esattamente l\'opposto e funziona come qui con i Neri).


4) Per alcune donne, il ragazzo Nero è una specie di fetiche.Pensa che mi è stato detto che parlavo troppo, che ero intelligente(secondo lei dovevo stare zitto e trombare e basta come fanno tanti altri), oppure che avevo la pelle un po troppo chiara(se non sei Nero Notte, a lei non piacerai). Questi da me elencati possono essere considerati difetti per alcune donne. fra un po\' ti vorrano all\'appuntamento vestito col bubu.(alcune cercano proprio questo sapore, quasi selvaggio del continente Africano. Chiedi conferma ai Masai, i quali si fanno turiste Bianche presenti ai Safari).


5) Le ragazze che si innamorano in modo \"genuino\" dei ragazzi di colore, spesso fino a quel momento erano indifferenti alla loro presenza. Nel senso che non li notavano o non erano oggetti delle loro fantasie(Non voglio generalizzare qui, ma un un bel campione per sopportare questa mia tesi). Altre invece si innamorano di un cultura diversa dalla loro, che spesso odiano o detestano per vari motivi.


6) Mi sento troppo spesso dare del Nero Atipico, troppo occidentale o Italianizzato, o addirittura falso Africano, solo perche insieme al sesso, voglio anche un minimo di intelligenza, interazione.


7) Sui rapporti del tuo amico con le vicine di casa e colleghe, il tutto dipende e parte da lui. Se ti mostri disponibile, certe avances arriverano.Io per esempio do l\'impressione spesso di tirarmela(la mia è timidezza), e quindi riesco a tenere la gente alla larga. In discoteca però, non chiedono neanche il permesso e mi mettono le mani in mezzo alla chiappe. devi vedere la mia amica sconvolta tutte le volte che usciamo insieme. Quando capita, mi sento un po\' oggetto sinceramente, ma forse non dovrei lamentarmi. C\'è chi sta peggio.



8) Ti assicuro Uomo Bianco, che conosco ragazze Nere a Milano/Roma che cercano il ragazzo Bianco, ma questi ultimi sembrano essere intimoriti da mie sorelle. Queste poveracce poi sono costrette a ripiegare sul primo Nero che capita(Insomma datevi una mossa e non inventatevi storie).


p.s:argomento interessante.. Avrei voluto scrivere di più, o organizzare meglio le mie idee, ma spero di aver dato alcuni spunti in più su cui dibattere. Purtroppo non ho molto tempo, quindi sorry se vi annoierete o troverete sconnessioni nel mio ragionamento.
 

admin

Administrator
Staff Forum
Administrator
VIP
Credits
12,406
\"blackdream\" post=10877 ha detto:
Prima di cominciare, piccola premessa.. sono Nero, nato in Africa e arrivato in Italia tanti anni fa.

1) I Neri non sono migliori dei Bianchi.Oltre alla forza fisica, contano altre cose sotto le lenzuola.


2) L\'attrazione o curiosità manifestata nei nostri confronti da parte delle ragazze Bianche è la stessa che viene riscontrata quando un ragazzo Bianco si reca in Africa.Anzi li è all\'ennesima potenza,e lo sventurato verrà letteralmente \"ciucciato\".


3) Molto spesso, le ragazze Bianche non sanno dire se un ragazzo Nero è bello o brutto.I canoni di bellezza differiscono di molto da quelli presenti in Africa. C\'è da dire però che non tutte sono sprovvedute o volutamente \"cieche\", ma per un Nero, basta essere non ciccione, e una trombata prima o poi ti capiterà.Garantito!
(i Bianchi non hanno questa fortuna qui in Europa,ma in Africa è esattamente l\'opposto e funziona come qui con i Neri).


4) Per alcune donne, il ragazzo Nero è una specie di fetiche.Pensa che mi è stato detto che parlavo troppo, che ero intelligente(secondo lei dovevo stare zitto e trombare e basta come fanno tanti altri), oppure che avevo la pelle un po troppo chiara(se non sei Nero Notte, a lei non piacerai). Questi da me elencati possono essere considerati difetti per alcune donne. fra un po\' ti vorrano all\'appuntamento vestito col bubu.(alcune cercano proprio questo sapore, quasi selvaggio del continente Africano. Chiedi conferma ai Masai, i quali si fanno turiste Bianche presenti ai Safari).


5) Le ragazze che si innamorano in modo \"genuino\" dei ragazzi di colore, spesso fino a quel momento erano indifferenti alla loro presenza. Nel senso che non li notavano o non erano oggetti delle loro fantasie(Non voglio generalizzare qui, ma un un bel campione per sopportare questa mia tesi). Altre invece si innamorano di un cultura diversa dalla loro, che spesso odiano o detestano per vari motivi.


6) Mi sento troppo spesso dare del Nero Atipico, troppo occidentale o Italianizzato, o addirittura falso Africano, solo perche insieme al sesso, voglio anche un minimo di intelligenza, interazione.


7) Sui rapporti del tuo amico con le vicine di casa e colleghe, il tutto dipende e parte da lui. Se ti mostri disponibile, certe avances arriverano.Io per esempio do l\'impressione spesso di tirarmela(la mia è timidezza), e quindi riesco a tenere la gente alla larga. In discoteca però, non chiedono neanche il permesso e mi mettono le mani in mezzo alla chiappe. devi vedere la mia amica sconvolta tutte le volte che usciamo insieme. Quando capita, mi sento un po\' oggetto sinceramente, ma forse non dovrei lamentarmi. C\'è chi sta peggio.



8) Ti assicuro Uomo Bianco, che conosco ragazze Nere a Milano/Roma che cercano il ragazzo Bianco, ma questi ultimi sembrano essere intimoriti da mie sorelle. Queste poveracce poi sono costrette a ripiegare sul primo Nero che capita(Insomma datevi una mossa e non inventatevi storie).


p.s:argomento interessante.. Avrei voluto scrivere di più, o organizzare meglio le mie idee, ma spero di aver dato alcuni spunti in più su cui dibattere. Purtroppo non ho molto tempo, quindi sorry se vi annoierete o troverete sconnessioni nel mio ragionamento.

Grazie blackdream, ho trovato le tue osservazioni molto interessanti.
 
Credits
0
Generalmente la situazione è cosi\' riassumibile:
- il maschio italiano (o bianco) riceve credito per storie serie e non per avventure sessuali poichè le donne lo ritengono piu\' affidabile ma non esageratamente attraente da fare pazzie;
- il maschio nero riceve credito per esperienze sessuali ma non come serietà o affidabilità tali da poter creare una storia duratura e staile; la donna lo vede solo come strumento di piacere anzichè una persona capace di sentimento e condivisione.

Insomma, ognuna delle due categorie ha generalmente la sua croce...stando dalla parte dei bianchi a noi tocca di doverci sudare le donne piu\' faticosamente di un nero anche se poi riusciamo facilmente a trovare quella disposta a stare con noi per lunghi periodi.
 

blackdream

Nuovo Membro
Credits
0
Esistono(secondo me) diverse categorie di donne tra cui:
-Donne che cercano relazione serie(genuine): In questo caso, il colore della pelle del possibile partner è ininfluente(fermo restando che non sia lei ignorante) a patto che l\'ipotetico LUI si dimostri all\'altezza.

-Donne che cercano trasgressioni: Evitano come la peste gli uomini(Neri o Bianchi poco importa) \"seri\" o \"educati\" perche ritenuti pericolosi(nel senso positivo), impegnativi, poco manipolabili e spesso NOIOSI(a loro dire).

__
Qualche aneddoto:


* Conoscevo(a Roma) una ragazza che usciva esclusivamente con ragazzi Neri appena arrivati o poco integrati, perchè a lei piaceva quel loro modo di vestire, e parlare(poco Italiano) che tanto sapeva di Africa.


* Conoscevo una ragazza(la mia Ex fidanzata) sempre a Roma che usciva sì con i Neri, ma a condizione che fossero Americani o Inglesi.Era usctia con me perchè sono diverso dal \"tipico\" Africano.Non ne vado fiero, ma è così.


* Sempre a Roma, la mia ex ragazza Norvegese, prima di fidanzarsi con me usciva con un ragazzo Nigeriano che si era spacciato per Americano nato ad Atlanta(I Nigeriani lo fanno spesso, non so se è una specie di complesso di inferiorità) per aver piu \"chances\" con lei.Ovviamente lei ci è cascata avendo vissuto per qualche mese in America, ma non appena ha scoperto la sua vera origine ha troncato. STRANO!


Ormai provare ad analizzare tutti questi comportamenti(strani ed ambigui) mi fa venir il male di testa. :dry:
 

Michele10

Membro Popolare
VIP
Credits
1
Beh, direi che hai fatto delle analisi socio-psicologiche assai brillanti.
Ti faccio i miei complimenti più sinceri.

E magari, se sei un bell\'uomo, avrai pure la fortuna di non passare per NOIOSO ma per BRILLANTE ed ORIGINALE. O \"alternativo\", come amano dire certuni/e, che fanno tanto \"trendy\" ;)
 

curiosapadana

Membro Popolare
Singola Certificata ♕ ♠
Credits
3
\"blackdream\" post=10995 ha detto:
Esistono(secondo me) diverse categorie di donne tra cui:
-Donne che cercano relazione serie(genuine): In questo caso, il colore della pelle del possibile partner è ininfluente(fermo restando che non sia lei ignorante) a patto che l\'ipotetico LUI si dimostri all\'altezza.

-Donne che cercano trasgressioni: Evitano come la peste gli uomini(Neri o Bianchi poco importa) \"seri\" o \"educati\" perche ritenuti pericolosi(nel senso positivo), impegnativi, poco manipolabili e spesso NOIOSI(a loro dire).
Non concordo...o meglio, forse una distinzione così netta può essere vera per ragazze di 20 anni.
A me capita spesso di notare che la maggioranza della gente è in grado di fare solo questa distinzione manichea tra l\'AMORE e \"una scopata e via\".
Ripeto, magari a vent\'anni è pure vero, ma quando si diventa più grandi e si ha una vita un po\' più strutturata io trovo banale ridurre a queste due categorie tutte le relazioni.
E scopare allegramente con una persona che ti attira intellettualmente e con cui passi del tempo volentieri senza fidanzarsi pare una cosa così inmpossbile???
 

Michele10

Membro Popolare
VIP
Credits
1
Beh, io non la ritengo impossibile, anzi... Ma si sa che per fare certe cose bisogna essere in due, come minimo!

Ergo...
 

Michele10

Membro Popolare
VIP
Credits
1
Tanto per dirne una, visto che in questo topic siamo su un piano più serio: a me negli ultimi anni capitano continuamente donne che si trovano molto bene a parlare e a confidarsi, però poi scelgono ben altro (per lamentarsene, ovviamente...). E non credo di essere poi così brutto. Forse il problema è che sono troppo \"normale\" e quindi non attiro l\'attenzione nel bene e nel male. O forse, pensano che chi ha una certa versatilità mentale non sia in grado di fare altre cose... Poi uno le pensa tutte e passa per quello che si fa paranoie, ma non è così.Si prende solo atto della situazione.

Mi è capitata la stessa cosa ultimamente con una straniera, i cui genitori hanno casa dove sto io. Beh, dopo aver fatto tutto lei, invitandomi a bere e poi dicendomi che non ci dovevamo più vedere, quando ci siamo riappacificati ha detto che qui lei voleva rimanere single. E poi, va a trovare l\'ex che si è fatto clandestinamente qui un paio di anni fa... che è agli arresti domiciliari!

Signore e signori... io ci capisco sempre meno. Anzi, mi pare che ci capisco sempre un po\' di più... e non mi piace affatto!
 

Disattiva il Rinnovo Abbonamento: Epoch Billing Support

18 U.S.C. 2257 Record-Keeping Requirements Compliance Statement

Top